5 Errori da Evitare per Avere Ciglia Perfette

errori

PER AVERE CIGLIA PERFETTE

In questo articolo scoprirai 5 errori che nessuno ti dice e che devi assolutamente evitare per preservare la bellezza delle tue ciglia naturali affinché crescano più forti, sane e belle. Sono 5 gravi errori davvero testati su tantissime donne che hanno danneggiato, senza saperlo e senza volerlo, le loro ciglia naturali.

Se eviterai attentamente di commettere questi 5 errori avrai finalmente ciglia più sane, più lunghe e più voluminose.

Se è vero che in questo particolare periodo abbiamo sempre meno tempo per prenderci cura di noi è anche vero che è difficile sapere quali sono le abitudini da abbandonare… A causa di alcune azioni scorrette si rischia di andare incontro a risultati che deludono le aspettative, lasciandoci davanti ad una dura realtà: uno sguardo spento e sempre più stanco.

Adesso prenditi il tempo necessario per leggere bene questo articolo…

Riuscirai a fare chiarezza su come ottenere risultati migliori per le tue ciglia e potrai evitare di commettere tutti quegli errori dannosi che rovinano le tue ciglia. Avere ciglia perfette è il sogno di ogni donna! Ma quali sono gli errori da evitare per avere ciglia sempre più lunghe, folte e voluminose?

Ecco qui i 5 errori che devi assolutamente  evitare:

  1. NON STROFINARE GLI OCCHI!

Trattare bene le tue ciglia è il primo passo per farle crescere sane e forti; ad esempio, se tocchi di frequente o con poca accortezza le ciglia, queste tendono ad indebolirsi. Evita quindi il più possibile di strofinarti gli occhi perché, in questo modo, andrai ad irritare i follicoli piliferi provocando il piegamento e la caduta delle tue ciglia. Se ti bruciano gli occhi, se soffri di prurito o irritazioni allora puoi portare con te delle salviette oftalmiche mono-uso con cui alleviare eventuali fastidi. Le salviette oftalmiche sono un dispositivo medico indicato per la detersione della zona peri-oculare, sia negli adulti che nei bambini e neonati, dalle spiccate proprietà rinfrescanti e lenitive. Puoi tenerle in borsa o in ufficio e si acquistano in farmacia, para-farmacia, erboristeria oppure online.

  1. NON DIMENTICARE DI STRUCCARTI

Andare a letto con il trucco è un errore che commettono in tante… è bene ricordare che il make-up (mascara, matita, fondotinta, ombretti o polveri pigmentate) stressa ed appesantisce le ciglia, occludendo i follicoli piliferi e provocando la progressiva caduta delle ciglia. E’ indispensabile effettuare una doppia detersione prima di andare a dormire. Come? Te lo spiego subito: la prima detersione si effettua con un detergente oleoso oppure con acqua macellare. Imbevi un batuffolo di cotone con il prodotto, poggialo delicatamente sull’occhio, effettua per 3/4 secondi una lieve pressione ed asporta ogni residuo di trucco. Poi, risciacqua con acqua tiepida cioè non eccessivamente calda e non eccessivamente fredda così da evitare vasodilatazioni. Procedi adesso con la seconda detersione massaggiando il viso con un latte oppure un gel adatto a risolvere specifici inestetismi della pelle. Questa seconda fase crea beneficio profondo… una vera e propria coccola per la tua pelle! Anche in questo caso, risciacqua il viso con acqua tiepida e tampona delicatamente il viso con un panno asciutto.

  1. NON USARE IL PIEGA CIGLIA

I danni causato dal piegaciglia sono spesso sottovalutati e nessuno ne parla!
Devi sapere che nel momento in cui effettui la pressione del piegaciglia sulle tue ciglia naturali, queste subiscono un forte stress, perdono elasticità e rischiano di spezzarsi o cadere prima del tempo, lasciando spazi vuoti sulla rima ciliare. Il piegaciglia può strappare e danneggiare le tue ciglia, per questo ti consiglio di provare nuovi metodi per incurvarle… La buona notizia è che non ti servono strumenti sofisticati per ottenere un risultato che metta in risalto gli occhi: quando usi il mascara, trucca sia la parte interna delle ciglia che quella esterna e muovi lo scovolino dalla radice verso le punte. Infine, piega le ciglia con il pennello del mascara, chiudi gli occhi e, con il tuo dito indice, effettua per 7 secondi una pressione decisa sulla base delle ciglia, poi scivola con delicatezza verso le punte e… voit-là! Effetto “wooow” a prova di occhi di gatto.

 4. NON APPLICARE CIGLIA FINTE fai da te

Pensi davvero che siano indispensabili? Scopriamo insieme perché evitarle…

Le ciglia finte completano il make-up e donano intensità allo sguardo ma ci sono occasioni in cui l’effetto che conferiscono allo sguardo risulta artificioso, ridicolo e pesante. Può succedere che nelle ore successive all’applicazione le ciglia finte si stacchino dalla rima ciliare, creando imbarazzo e disagio per chi le indossa. Se le ciglia naturali servono a proteggere i nostri occhi dal pulviscolo e da corpi estranei filtrando germi e batteri, le ciglia finte svolgono tutt’altro ruolo: lo spessore determinato dalla loro applicazione e la colla impiegata per posizionarle creano il giusto spazio per intrappolare batteri, pidocchi e far sorgere infezioni. Ricorda: per essere bella non hai bisogno di artefatti!

  1. NO ALLE EXTENSIONS CIGLIA

Il rischio di reazioni allergiche dovute alla colla è altissimo! Sempre più gravi sono i danni causati dalle extensions ciglia le quali, seppure applicate da professioniste del settore, creano non pochi problemi alle ciglia naturali. Devi sapere che l’uso di extensions causa il progressivo indebolimento delle  ciglia naturali. Le donne che hanno indossato le extensions ciglia e dopo un determinato periodo hanno deciso di rimuoverle, ricadono spesso nell’errore del riutilizzo poiché si accorgono di aver perso completamente l’elasticità delle ciglia naturali… L’imbarazzo di avere uno sguardo “spennacchiato” a causa delle extensions è notevole. Insomma, a causa delle extensions, le ciglia naturali subiscono un importante indebolimento, spesso irreversibile. Focus sulla colla: nessuno ti dice della pericolosità delle colle utilizzate per far aderire le extensions! Devi sapere che le colle occludono i bulbi piliferi e possono causare infezioni  (ad esempio blefariti) che richiedono l’intervento del medico. Aspetto da non sottovalutare è l’impossibilità di detergere accuratamente gli occhi, per questa ragione funghi e batteri si annidano causando infiammazioni. Infine, anche se raro, l’uso costante di extensions può causare la comparsa di macchie brune sulla cornea e un oscuramento dell’iride, extra-pigmentazione. Infezioni oculari importanti causati da batteri in eccesso o gravi reazioni allergiche  possono condurre al più estremo degli effetti, la cecità. Si tratta di casi sporadici, ma che non vanno esclusi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 + 1 =

LISTA DI ATTESA
2 MESI